Alberto Tomba entra nella Hall of Fame della Fisi Alberto Tomba, uno dei più famosi sciatori al mondo e il più grande specialista del gigante e dello slalom di tutti i tempi, entra a far parte della Hall of Fame della Fisi. Il riconoscimento verrà assegnato al campione bolognese il prossimo 29 ottobre, nell'ambito di Modena Skipass, la fiera specializzata negli sport invernali più importante d'Italia. Con cinquanta vittorie complessive in Coppa del Mondo, Tomba è uno dei più grandi campioni di sci di sempre insieme a Ingemar Stenmark ed Hermann Maier. Oltre alle vittorie in Coppa del Mondo, che gli consentirono di conquistare la Coppa assoluta nel 1995 e otto Coppe di specialità, vinse due ori olimpici in gigante (a Calgary 1988 e ad Albertville 1992, primo atleta a vincere nella stessa specialità dello sci alpino per due edizioni consecutive) e l'oro olimpico in slalom a Calgary 1988. Il suo palmarès olimpico si completa con i due argenti, conquistati nello slalom di Albertville e nello slalom di Lillehammer '94. Ai Mondiali, Tomba conquistò e due ori, in gigante e in slalom, ai Mondiali del 1996, e due bronzi: a Crans Montana nel gigante del 1987 e a Sestriere nello slalom del '97. E' l'unico sciatore ad aver vinto almeno una gara di Coppa del Mondo in undici stagioni consecutive, dal 1987 al 1998. Tomba resterà per sempre nella memoria dei tifosi italiani, oltre che per le grandi emozioni sportive che è stato in grado di regalare, anche per il suo carattere scanzonato che ne ha sempre fatto un protagonista, anche fuori dai campi di gara. Memorabile, l'interruzione del Festival di Sanremo, per permettere ai tanti tifosi appassionati di seguire la seconda manche dello slalom olimpico di Calgary.